Seleziona una pagina

Perché avviare un progetto di cardioprotezione nel settore dello Sport

Ogni anno in Italia circa 60.000 persone sono vittime di un arresto cardiaco improvviso. In pratica una città di medie dimensioni che scompare. In Italia purtroppo ogni anno più di 1.000 sportivi perdono la vita a causa di un arresto cardiaco improvviso verificatosi durante l’attività sportiva.
Scopri cosa offriamo ➝

Come combattere l’arresto cardiaco

L’arresto cardiaco è una delle principali cause di morte, può colpire chiunque, in qualunque momento e in qualunque posto, e può essere combattuto solo entro i primi minuti, praticando la rianimazione cardiopolmonare e utilizzando il defibrillatore, che è un apparecchio semplice e sicuro.

Le Associazioni Sportive

La Legge n.189 del 2012, conosciuta come Legge Balduzzi, obbliga le società sportive professionistiche e dilettantistiche a dotarsi di defibrillatori e di personale formato al suo utilizzo.

Il Decreto del 24/04/2013 del Ministero della Salute, all’Allegato E, specifica inoltre che, all’interno degli impianti, il defibrillatore DAE semiautomatico esterno deve essere “disponibile, accessibile e funzionante“ nonché allocato in modo tale che la “distanza da ogni punto dell’impianto percorribile in un tempo utile per garantire l’efficacia dell’intervento” sia appropriata. Infine, essa specifica che ogni persona che si trovi all’interno dell’impianto debba essere informata della “presenza dei DAE e del loro posizionamento mediante opuscoli e cartelloni illustrativi o qualsiasi altra modalità“.

La legge n.116 del 4 agosto 2021 Disposizioni in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici fornisce ulteriori indicazioni in merito all’obbligatorietà del defibrillatore negli allenamenti e nelle competizioni e disciplina il rapporto tra associazione e impianto.

Gli impianti e le associazioni sportive, soprattutto nelle grandi città possono ospitare contemporaneamente decine o centinaia di iscritti con diverse tipologie di età. Raggiungere una persona colta da un arresto cardiaco improvviso all’interno di una città può risultare difficoltoso a causa di molteplici fattori che possono rallentare il soccorso. Il 118, in base alle sue statistiche annuali, ci dice che non sempre riesce ad intervenire entro dieci minuti dall’accaduto.

Dato che nel 77% dei casi chi viene colpito da arresto cardiaco all’interno di una struttura ricreativa non è mai da solo, è fondamentale che tutti imparino ad intervenire rapidamente e a salvare vite umane.

Le associazioni sportive sono istituzioni che accolgono i bambini, adulti e anziani per molte ore ogni giorno e che possono e devono farsi promotrici di un progetto di cardioprotezione indipendentemente dagli obblighi di legge.

Le associazioni sportive sono istituzioni che accolgono i bambini, adulti e anziani per molte ore ogni giorno e che possono e devono farsi promotrici di un progetto di cardioprotezione indipendentemente dagli obblighi di legge.

Scopri cosa offriamo ➝

Cosa Offriamo

 

  • Valutazione relativa al posizionamento dei defibrillatori e degli accessori per la segnalazione in base allo studio del territorio
  • Fornitura dei migliori defibrillatori semiautomatici sul mercato extraospedaliero
  • Formazione di soccorritori BLSD registrati presso il 118
  • Programmi di assistenza/manutenzione/telecontrollo
  • Supporto nella registrazione del DAE
  • Supporto comunicativo relativo alle attività di sensibilizzazione e promozione sul tema della cardioprotezione
  • Sconti e convenzioni con Federazioni ed Enti di promozione sportiva

 

Chi partecipa ai nostri corsi BLSD, guidato da un istruttore accreditato 118, imparerà a:

  • Riconoscere un arresto cardiaco
  • Rianimare un adulto/bambino/lattante
  • Utilizzare un defibrillatore
  • Risolvere un caso di soffocamento praticando le corrette manovre di disostruzione

Fai diventare lo sport più sicuro, i tuoi clienti e i tuoi istruttori ti ringrazieranno.

Contattaci per ricevere ulteriori dettagli e per un preventivo personalizzato.

Cerchi informazioni per iniziare un progetto di cardioprotezione? Chiamaci al numero 800897870 oppure compila il modulo e verrai ricontattatə

Consenso all'utilizzo dei dati del modulo

9 + 10 =