NEWS

Banca d’Italia azienda cardioprotetta

Banca d’Italia ha scelto l’iniziativa azienda cardioprotetta di Cardiosafe per cardioproteggere le proprie sedi. Ad oggi sono già stati consegnati undici defibrillatori.

E’ di vitale importanza la presenza di un defibrillatore nei luoghi di lavoro. Ricordiamo che https://www.acheterviagrafr24.com/generic-viagra/ il 5% degli arresti cardiaci si verifica sui luoghi di lavoro. Questo significa che oltre 70 lavoratori alla settimana, in Italia, sono colpiti da arresto cardiaco mentre si trovano sul posto di lavoro.

L’attuale normativa relativa alla Sicurezza sui Luoghi di Lavoro (Legge 81/08) non prevede la dotazione di defibrillatori semi-automatici da parte delle aziende, ma l’obbligo di formazione del personale al primo soccorso; la Legge 120 del 2001, invece, conferma l’importanza della presenza sui luoghi di lavoro di personale addestrato e di dispositivi idonei a tutelare al meglio la salute dei lavoratori.

Anche la recente disposizione INAIL (Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) che prevede una riduzione del premio INAIL per le aziende che adottano il defibrillatore e provvedono alla formazione del personale al BLS-D (Basic Life Support – Defibrillator), conferma l’importanza della presenza del DAE come strumento principale di prevenzione delle morti bianche.

Granarolo aderisce al nostro progetto azienda cardioprotetta

Anche Granarolo SpA ha scelto Cardiosafe per cardioproteggere l’azienda ed i propri dipendenti.

 

Risultati immagini per granarolo bologna

Lo staff di Cardiosafe ha già fornito i primi 3 defibrillatori e certificato oltre 40 dipendenti della sede di Bologna come operatori BLSD.
Grazie di cuore per viagra sans ordonnance la sensibilità e l’attenzione mostrata verso i temi della sicurezza e della prevenzione.

 

Arresto cardiaco mentre è al lavoro: salvato dal defibrillatore dell’azienda

Livorno, l’uomo si è accasciato improvvisamente a terra: era al lavoro alla Pierburg Pump, ditta per ricambi di auto. Per fortuna l’azienda è dotata di un defibrillatore, che ha permesso di salvare la vita all’uomo.

 

I sanitari della Svs

LIVORNO. Momenti di paura alla Pierburg Pump, azienda per ricambi auto in via Salvatore Orlando, dove un dipendente, 38 anni, si è accasciato improvvisamente a terra in arresto cardiaco: per fortuna l’azienda è dotata di un defibrillatore, che ha permesso di salvare la vita all’uomo. Il malore è arrivato nella mattina del 14 marzo, intorno alle 10.30: sul posto si è precipitata un’ambulanza della Svs di via San

Giovanni, senza medico a bordo, che ha trovato l’uomo già collegato alla macchina. Così i sanitari hanno chiamato anche un secondo mezzo, questa volta con il medico, che non appena arrivato ha trovato il paziente che aveva ripreso polso. L’uomo comunque è stato trasportato al pronto soccorso.

 

Fonte: Il Tirreno
Titolo: Arresto cardiaco mentre è al lavoro: salvato dal defibrillatore dell’azienda
Data: 14/03/2016

Trinitapoli, muore a 13 anni sul campo di calcetto: “Ambulanza in ritardo e senza defibrillatore”

La denuncia dei parenti. Il ragazzino era in una struttura nel quartiere Padre Pio, un impianto comunale dato in gestione a un privato. E’ stato necessario fare intervenire un secondo mezzo di soccorso

 

Si è sentito male alla fine della partita, mentre lasciava il campetto e raggiungeva gli spogliatoi, dopo aver salutato mamma e papà che erano andati a prenderlo. “Cinque minuti e arrivo”, aveva detto il tredicenne ai genitori. Invece è morto accanto alle docce, disteso su una panca, assistito in un primo momento soltanto dai suoi compagni di pallone: in quella stanza non c’era un adulto e, soprattutto, in quel luogo, un campo di calcio di proprietà comunale dato in gestione a un privato, non c’era un defibrillatore. Il ragazzino è morto domenica pomeriggio, intorno alle 18.30, all’interno di una struttura sportiva nel quartiere Padre Pio.

Quando gli amici si sono accorti che stava male, hanno dato l’allarme: un uomo si è avvicinato e ha chiamato i genitori del bambino, che hanno telefonato immediatamente al 118. In quella struttura “non c’erano defibrillatori”, denuncia uno zio del piccolo, “e non vi era il defibrillatore neppure nell’ambulanza che è intervenuta sul posto, arrivata 30 minuti dopo che la mamma e il papà hanno chiamato il 118 e il mezzo non era medicalizzato: a bordo non c’era un medico e non c’era un defibrillatore”.READ MORE

2V0-621    | 070-461    | MB6-703    | MB2-704    | 9L0-012    | MB2-708    | 350-080    | 2V0-620    | DEV-401    | CCA-500    | A00-211    | 70-346    | 70-463    | ITILFND    | CAS-002    | 300-115    | 640-875    | 70-480    | 70-463    | HP0-S42    | 640-911    | 98-366    | M70-201    | 70-980    | 1Z0-051    | 70-461    | 350-018    | 070-486    | EX200    | 070-461    | ITILFND    | 400-051    | 210-260    | 400-101    | 70-480    | 1Z0-051    | IIA-CIA-PART1    | 210-065    | 400-201    | 3002    | 1Z0-061    | 640-916    | 210-065    | 200-310    | 70-480    | MB2-708    | M70-201    | 352-001    | 640-875    | 1Z0-061    | 102-400    | 070-461    | 400-051    | 642-035    | EX300    | 70-488    | 200-310    | M70-201    | 810-403    | OG0-093    | 400-101    | 070-461    | 70-463    | 2V0-620    | CAS-002    | 70-980    | 300-207    | 642-732    | DEV-401    | 210-060    | 640-911    | 70-412    | 1Y0-201    | N10-006    | 352-001    | 350-080    | IIA-CIA-PART1    | 070-461    | 400-051    | 300-320    | 70-486    | 70-346    | 2V0-621    | EX300    | 70-412    | 642-999    | MB2-704    | 640-916    | 640-911    | 70-487    | 300-115    | ICBB    | 70-410    | 500-260    | ITILFND    | 3002    | 70-347    | 400-051    | 300-207    | 350-080    | 070-483    | 300-206    | EX300    | 70-412    | 70-980    | 1Y0-201    | 1Z0-804    | 3002    | 810-403    | 70-487    | 300-115    | 200-120    | 70-486    | MB2-704    | 70-462    | EX300    | 9L0-012    | CBAP    | 642-996    | A00-211    | CCA-500    | LX0-104    | 300-207    | 70-483    | 70-487    | 210-065    | CBAP    | 400-101    | 1V0-601    | 070-483    | 200-120    | 70-462    | PR000041    | 070-461    | OG0-093    | 3002    | 70-486    | 1Y0-201    | C_TADM51_731    | MB6-703    | M70-101 exam    | 350-018 exam    | C_TSCM52_66 exam    | C_A1FIN_10 exam    | EX300 exam    | DEV-501 exam    | 70-680 exam    | C_HANASUP_1 exam    | 312-50v8 exam    | C2020-702 exam    | M70-101 exam    | 350-018 exam    | C_TSCM52_66 exam    | C_A1FIN_10 exam    | EX300 exam    | DEV-501 exam    | 70-680 exam    | C_HANASUP_1 exam    | CRISC   , VCP550D   , 70-417   , 300-206   , 700-037   , 712-50   , API-580   , 642-732   , 640-875   , 352-001   , CAS-002   , C_HANATEC151   , JN0-332   , 350-018   , CISM   , CISA   , C_HANAIMP151   , JN0-102   , 350-029   , 2V0-621D   , 210-065   , 000-017   , LX0-104   , 70-347   , 70-486   , 9L0-066   , 70-412   ,